torna su

Chiusura estiva 2022

Gli uffici CEI saranno chiusi dal 06 agosto al 21 agosto 2022.

Gli ordini online dal 30 luglio al 31 luglio 2022 saranno movimentati e fatturati con competenza agosto 2022.

Le spedizioni di prodotti e norme cartacee verranno sospese a partire dall'1 agosto e riprenderanno con la riapertura degli uffici CEI il giorno 22 agosto 2022.

Le norme

COMPRENDERE LE NORME

Una norma è un sistema concordato che permette di creare qualcosa in modo coerente e ripetibile. In particolare, le norme stabiliscono i requisiti minimi in termini di sicurezza, affidabilità, efficienza e fiducia di un determinato dispositivo, impianto, apparecchio, apparato o componente.

Il processo di normazione tecnica si basa sul principio del consenso, a seguito della partecipazione e della collaborazione di tutte le parti interessate. Un progetto di norma nasce per rispondere a specifiche esigenze espresse dal mercato di disporre di riferimenti condivisi a livello nazionale, europeo o internazionale.

IL SIGNIFICATO DI UNA NORMA CEI

Le Norme CEI costituiscono uno strumento univoco e ben codificato per soddisfare le prescrizioni di natura obbligatoria previste dalla legislazione nazionale ed europea.

Le norme forniscono requisiti, modalità di prove, regole o definizioni che vengono poi utilizzate per progettare, produrre, installare, testare e certificare i prodotti e gli impianti.

Le Norme CEI, recepite sia a livello nazionale sia internazionale, riflettono il consenso globale e la competenza tecnica di numerosi esperti delegati dai Comitati Tecnici nazionali competenti in materia degli argomenti trattati.

Le Norme CEI sono essenziali per la qualità e la valutazione del rischio; aiutano i ricercatori e i progettisti a comprendere il valore dell’innovazione consentendo ai produttori di costruire prodotti di qualità e con prestazioni costanti.

Le Norme europee, pur essendo su base volontaria, se specificatamente citate nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea conferiscono la presunzione di conformità dei prodotti ai requisiti essenziali delle Direttive UE. Basate sul consenso di esperti nazionali o europei, costituiscono inoltre la base per le prove ai fini dell’ottenimento della certificazione rilasciata da un Ente terzo di certificazione.

In definitiva, le Norme CEI contribuiscono a garantire la sicurezza e l’efficienza delle apparecchiature elettriche ed elettroniche, dei dispositivi, sistemi o servizi per le persone e l’ambiente; vengono utilizzate per le prove e la certificazione al fine di verificare che le indicazioni fornite dal costruttore siano mantenute; possono fornire dettagli tecnici nei Regolamenti (anche UE) nonché facilitare il commercio internazionale dei prodotti.

I VANTAGGI NELL’APPLICARE LE NORME

Le Norme garantiscono la sicurezza, l’affidabilità e le prestazioni dei dispositivi e dei sistemi elettrici ed elettronici, inclusa la tecnologia dell’informazione. 

GLI STATI SONO SEMPRE PIU’ INTERDIPENDENTI

I prodotti hanno sempre più una valenza globale in quanto sono fabbricati, assemblati e venduti in nazioni di tutto il mondo. Regole tecniche armonizzate e concordate a livello internazionale garantiscono che i componenti impiegati in prodotti più complessi siano in grado di funzionare correttamente ed in sinergia con il prodotto finito in modo tale che quest’ultimo sia sicuro e funzionale per gli utenti finali. Le Norme forniscono le regole tecniche che garantiscono la sicurezza e le prestazioni dei prodotti aiutando a ridurre le barriere commerciali. Esse forniscono la base per le prove di conformità e consentono ai dispositivi elettrici ed elettronici di essere quindi esportati nella maggior parte dei mercati presenti a livello mondiale.

ULTERIORI VANTAGGI DERIVANTI DALL’UTILIZZO DELLE NORME

L’utilizzo delle norme armonizzate e concordate a livello internazionale, contribuiscono nell’ottenere ulteriori vantaggi quali:

PROMUOVERE UNA CONCORRENZA LEALE RIDUCENDO GLI OSTACOLI COMMERCIALI
L’adozione di Norme armonizzate consentono all’industria di vendere più facilmente i propri prodotti in molti Stati del mondo.

MIGLIORARE L’EFFICIENZA PRODUTTIVA E RIDURNE I COSTI
Le Norme semplificano il controllo della qualità dei servizi e dei componenti lungo tutta la catena della loro erogazione e della loro produzione riducendone così anche i costi di esecuzione

FORNIRE INTEROPERABILITA’ INTEGRATA
Le Norme armonizzate garantiscono che i prodotti possano funzionare ed interagire correttamente con altri prodotti (interoperabilità) 

SERVIRE COME BASE PER LA ‘CONFORMITY ASSESSMENT’ E LA CERTIFICAZIONE
Le Norme armonizzate servono come base per la ‘Conformity assessment’ e la certificazione proponendo, tra le altre, prove per verificare la sicurezza, le prestazioni, l’efficienza e l’affidabilità di un determinato prodotto, componente, sistema.

GARANTIRE LA SICUREZZA
Le Norme aiutano a proteggere le persone, le infrastrutture e l’ambiente.

PROMUOVERE L’INNOVAZIONE
Le Norme aiutano a evitare soluzioni isolate che possono ostacolare la crescita dei mercati.

OFFRIRE SOLUZIONI
Le Norme riflettono il consenso globale su soluzioni all’avanguardia che possono essere applicate dai settori pubblico e privato sia nei Paesi di sviluppo che in quelli in via di sviluppo.