Convegno di formazione gratuita CEI “Evoluzione degli impianti elettrici utilizzatori alla luce dell’efficienza energetica” Salerno, 19 novembre 2014

Gli appuntamenti di formazione gratuita CEI 2014 si concludono con gli ultimi due incontri di Salerno (19 novembre) e Lamezia Terme (25 novembre).

Entrambi i convegni, della durata di mezza giornata, verteranno sul tema dell’efficienza energetica e della conseguente evoluzione del sistema elettrico in termini di progettazione, realizzazione ed esercizio degli impianti elettrici che, al giorno d’oggi, costituisce un obiettivo di interesse generale sia per gli aspetti dei costi di approvvigionamento dell’energia primaria sia per l’impatto ambientale della produzione energetica.

La giornata formativa prevede due relazioni: un resoconto sull’evoluzione degli impianti elettrici nell’edilizia, con particolare riferimento alla revisione in corso delle guide tecniche della serie CEI 64-50 inerenti alle postazioni di ricarica dei veicoli elettrici, integrazione e requisiti di efficienza energetica degli impianti e i relativi componenti negli edifici; un secondo intervento che proporrà un’analisi ragionata dello stato e della evoluzione delle due Norme CEI 0-16 e CEI 0-21, con particolare riferimento anche alla presenza negli impianti di energia elettrica di sistemi di accumulo.

L’appuntamento di Salerno sarà ospitato presso il Grand Hotel Salerno sul Lungomare Clemente Tafuri 1, a partire dalla ore 14:30 fino alle 18:00.

Il Convegno, con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, Federazione ANIE, AEIT, CNA, Unae è stato realizzato con il supporto di importanti aziende del settore: Beta Cavi, Contrade, Emerson Network Power/Cloride, GE Energy Industrial Solutions, Gewiss, IMQ, Maico Italia – Elicent, Prysmian.

La partecipazione al convegno permetterà l’acquisizione di crediti formativi ai Periti Industriali ed è gratuita previa iscrizione compilando la scheda on line dal sito del CEI www.ceiweb.it alla voce “Eventi”, o inviandola entro il 14/11/2014 a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.