Creato: Venerdì, 07 Giugno 2013 11:36
Ultima modifica: Venerdì, 07 Giugno 2013 11:36
Pubblicato: Venerdì, 07 Giugno 2013 11:36

Il CEI – Comitato Elettrotecnico Italiano contribuisce allo sviluppo del percorso di standardizzazione dei sistemi di ricarica per i veicoli elettrici che, attualmente, sono diversi e soggetti a normative differenti da un paese all’altro anche nell’ambito della sola Europa.

Il CEI, con un’azione congiunta con l’industria elettromeccanica italiana, l’organismo tedesco responsabile per l’elaborazione degli standard di sicurezza in campo elettronico ed elettrotecnico DKE (Deutsche Kommission Elektrotechnik Elektronik Informationstechnik) e l’associazione europea CENELEC – Comité Européen de Normalisation Electrotechnique, ha dato un nuovo e forte impulso all’individuazione di soluzioni per un unico standard di ricarica in ambito europeo.

La soluzione proposta dà la possibilità di predisporre prese di ricarica uguali in tutta Europa, provviste o meno di un dispositivo di otturazione (shutter) a protezione delle parti in tensione, andando così incontro alle diverse richieste dei Paesi europei in materia di sicurezza elettrica.

Questa soluzione va a beneficio non solo della diffusione delle auto elettriche, ma anche dei veicoli elettrici leggeri a due ruote come gli scooter e di altri mezzi a tre e quattro ruote.