Premio CEI Giovanni Giorgi: assegnati i riconoscimenti 2020

Sono stati assegnati i riconoscimenti che ogni anno il CEI dedica ai Presidenti e Segretari che lavorano allo sviluppo della normativa all’interno dei Comitati Tecnici.

I vincitori del Premio CEI Giovanni Giorgi 2020, con una sintesi dei loro meriti, sono:

  • Fabio Muciaccia, Segretario IEC TC 4

Si è distinto per impegno e risultati come Segretario del TC 4 (Turbine idrauliche) e per la partecipazione all’attività normativa internazionale IEC in alcuni Gruppi di lavoro, dove ha avuto modo di dimostrare l’elevato contributo che l’industria italiana può dare anche in un settore sempre più caratterizzato da “giganti” internazionali emergenti.

  • Carmine Battipaglia, Presidente CEI CT 64

Si è distinto per la competenza tecnica e l’equilibrio dimostrati nella gestione dei lavori del CT 64 (Impianti elettrici di Bassa Tensione), con particolare riferimento al contributo dato all’evoluzione della Norma base CEI 64-8, alla redazione Specifica Tecnica CEI 64-21 per le utenze deboli e alle Guide tecniche CEI correlate all’impiantistica e manutenzione.

  • Vincenzo Matera, Segretario CEI CT 44

Per l’attività svolta come Segretario del CT 44 (Equipaggiamento elettrico delle macchine industriali), con particolare riguardo all’impegno dedicato agli aggiornamenti della normativa vigente in ambito nazionale e internazionale e per la sua grande capacità di fare sistema, creando network e sinergie con gli altri Comitati nazionali coinvolti dall’argomento.

 

Sul sito del CEI (voce “Eventi>Premi”) è disponibile il bando della prossima edizione 2021 del Premio CEI Giovanni Giorgi, le candidature dovranno essere espresse dai Soci CEI entro il 28/02/2021.

Per maggiori informazioni: https://www.ceinorme.it/doc/locandine/PremioGiorgi2021.pdf