Premio CEI IT School Project 2020: Bando prolungato al 30 giugno 2020

A seguito delle difficoltà dovute alla situazione sanitaria attuale, che ha implicato la chiusura delle scuole e l’introduzione della Didattica A Distanza, considerati i possibili disagi rispetto alle programmazioni scolastiche in sede, il CEI ha prolungato di un mese l’accettazione degli elaborati previsti per la partecipazione al Premio IT School Project (Terza edizione 2020): dal 1 al 30 giugno.

Questo per venire incontro agli eventuali rallentamenti della didattica causati dalle nuove modalità di insegnamento a distanza e favorire la partecipazione più ampia si tutti di Istituti Tecnici del territorio nazionale. Il miglior progetto sarà premiato con un contributo in denaro di 1.000,00 (mille) euro netti, che saranno riconosciuti al relativo Istituto Tecnico.

Al Premio possono partecipare gli studenti del quarto e quinto anno degli Istituti Tecnici – Scuola secondaria di secondo grado, a.s. 2019/2020, Settore Tecnologico, con indirizzo in Meccanica, Meccatronica ed Energia; Trasporti e Logistica; Elettronica ed Elettrotecnica; Informatica e Telecomunicazioni; Costruzioni, Ambiente e Territorio.

Il Premio CEI IT School Project, giunto quest’anno alla sua Terza Edizione, mira a incentivare la partecipazione e la cooperazione tra gli allievi, che sono invitati a realizzare un progetto scolastico su un tema tecnico-normativo.

Per l’anno 2020 il tema proposto agli Istituti Tecnici è quello dello sviluppo della mobilità elettrica, in linea con la Direttiva europea n. 844 (2018) e la Norma CEI 64-8;V5: gli studenti dovranno presentare un progetto che esponga i criteri progettuali e di scelta di un impianto elettrico per la predisposizione dei condomini alla carica dei veicoli elettrici.

Il progetto dovrà descrivere le soluzioni tecniche e di sicurezza adeguate all’implementazione di un sistema di carica di un condominio con almeno 50 posti auto, che dovrà inoltre servirsi di energia prodotta da fonti energetiche rinnovabili secondo i requisiti richiesti per i Nearly Zero Energy Building - NZEB.

L’interpretazione che gli studenti avranno saputo dare della tematica proposta sarà la cartina di tornasole di un percorso partecipativo che potrà far risaltare l’originalità della relazione e il suo utilizzo in prospettiva. La Commissione Giudicatrice sarà composta dalla Direzione Tecnica del CEI, dal Presidente del CT 64 del CEI e da un componente del CT 64 “Impianti elettrici utilizzatori di bassa tensione (fino a 1000 V in c.a. e a 1500 V in c.c.)”.

Per tutti i dettagli relativi alle modalità di partecipazione è possibile consultare il bando sul sito internet del CEI, alla voce “Eventi>Premi”: https://www.ceinorme.it/it/eventi-it/premi-cei.html