Premio CEI Miglior Tesi di Laurea

Oggi si è svolta la cerimonia ufficiale dedicata alla premiazione dei vincitori del Premio CEI – Miglior Tesi di Laurea. Il presidente del CEI, l’Ingegner Ugo Nicola Tramutoli, in chiusura dell’Assemblea CEI, ha proclamato i vincitori della XVI Edizione del Premio consegnando una targa celebrativa e un contributo economico del valore di 2.600 euro a:

COLELLA Pietro – “Estensione delle zone pericolose nei luoghi con pericolo di esplosione” – Politecnico di Torino – I Facoltà di Ingegneria – Relatore: Prof. Riccardo Tommasini.
La tesi molto ben fatta e centrata sull’argomento è sviluppata su casi reali, mettendo a confronto diverse norme molto complesse e di estrema attualità.

DELOGU Angelo – “L’art. 2087 c.c. come norma di chiusura per gli obblighi di sicurezza sul lavoro” – Sapienza Università Roma – Facoltà di Giurisprudenza – Relatore: Prof. Giuseppe Santoro Passarelli.
Il tema trattato è altamente rilevante per il CEI. Pur non essendo una tesi tecnica, affronta la tematica della sicurezza del sul lavoro in modo completo ed esaustivo centrando gli obiettivi.

FARINA Andrea – FURIA Riccardo – “Selettività nelle reti elettriche magliate in presenza di generazione distribuita” – Politecnico di Milano – Facoltà di Ingegneria dei Processi Industriali – Relatore: Prof. Enrico Ragaini. La tesi contiene numerose citazioni di norme tecniche e riporta notevoli risultati sperimentali e innovativi.

 

Il premio CEI – Miglior Tesi di Laurea premia i lavori di ricerca volti al perseguimento della regola dell’arte e all’applicazione normativa. È stato indetto il bando per la XVII edizione 2012 a cui, come di consueto, potranno accedere tutti i laureati e laureandi delle Facoltà di Ingegneria,  Giurisprudenza, Economia e Commercio e Scienze Politiche. Saranno premiate le Tesi che dimostreranno di aver contribuito alla ricerca accademica in materia normativa.