*** EVENTO POSTICIPATO *** Seminario CEI "Prevenzione rischi incendio ed esplosione: progettazione avanzata degli impianti critici secondo le Norme CEI 64-8 e Varianti" - Venezia Mestre, 12 marzo 2020 *** EVENTO POSTICIPATO ***

Presentazione

Prevenzione rischi incendio ed esplosione: progettazione avanzata degli impianti critici secondo le Norme CEI 64-8 e Varianti V1÷V5 e Fuoco

BW QUID HOTEL VENICE, Sala meeting Boeing - Via Terraglio 15, MESTRE

12 marzo 2020 - ore 14.00-18.30


Gli apprestamenti per la sicurezza in caso di incendio e esplosione sono diversi ma le conseguenze che spesso diventano catastrofiche in caso di fallimento ne hanno fatto due dei campi nei quali più numerose sono le prescrizioni normative tecniche e di legge. Entrambi i settori poi, in questi ultimi anni, sono stati interessati da notevoli cambiamenti. Nel caso della prevenzione basti pensare agli impianti elettrici e HVAC degli edifici moderni, che oltre a dover essere progettati per garantire il comfort degli occupanti, devono assicurare adeguate condizioni di sicurezza in caso d’incendio.

Nei luoghi con pericolo è necessario andare oltre la redazione del documento di valutazione che suddivide i luoghi di interesse in zone a diversa probabilità di rischio esplosione ed adottare provvedimenti impiantistici, a livello dei prodotti utilizzati, e procedurali proporzionati alla probabilità di ciascuna zona.

CREDITI FORMATIVI A CURA DEL CEI:
Questo Seminario fa parte del sistema della Formazione Continua dell’Ordine dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati e dà diritto all’attribuzione di n. 4 CFP.


CREDITI FORMATIVI A CURA DELL'ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI VENEZIA E DELLA FONDAZIONE INGEGNERI VENEZIANI:

Riconosciuti n. 4 CFP per Ingegneri con delibera dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Venezia e della Fondazione Ingegneri Veneziani.

Valido per il riconoscimento di n. 4 ORE di AGGIORNAMENTO IN PREVENZIONE INCENDI, di cui all’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011 promosso dal Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco

Gli Ingegneri e i professionisti interessati all'aggiornamento antincendio dovranno iscriversi al seguente link: Ordine Ingegneri.

Scarica la locandina dell'evento

Agenda

ore 14.00 Saluti Istituzionali
ore 14.15 Codice di prevenzione incendi e Variante V5 alla CEI 64-8 Alimentazione dei sistemi di sicurezza
Calogero Turturici
Comandante Provinciale Vigili del Fuoco di Bergamo
ore 15.00 Conformità dell’apparecchiatura elettrica ai requisiti di costruzione per il rischio di incendio: Comportamento delle materie plastiche
Ivo Meroni
Palazzoli S.p.A.
ore 15.30 Resistenza al fuoco dei sistemi portacavi metallici per l’installazione in ambienti a maggior rischio in caso d’incendio
Simone Sponton
FEMI–CZ S.p.A.
ore 16.00 Soluzioni di ventilazione per la protezione attiva, passiva e per differenza di pressione in ambienti a rischio di incendio
Gabriele Crescini
Maico Italia S.p.A. - Elicent®-Dynair®
ore 16.30 Pausa caffè
ore 16.45 Prescrizioni normative impiantistiche elettriche nei luoghi con pericolo di esplosione dalla Norme CEI 60079-X alla Norma CEI 64-8
Angelo Baggini
Università degli Studi di Bergamo
ore 17.30 Progettazione e corretta selezione di ventilatori che operano in atmosfere potenzialmente esplosive ai sensi della Direttiva ATEX 2014/34/EU e della norma tecnica UNI EN 14986:2017
Gabriele Crescini
Maico Italia S.p.A. - Elicent®-Dynair®
ore 18.00 Conformità dell’apparecchiatura elettrica ai requisiti di costruzione per Atmosfera Esplosiva: Prove per evitare il rischio di innesco (Norma IEC 60079-0)
Ivo Meroni
Palazzoli S.p.A.
ore 18.30 Conclusione dei lavori

Come raggiungerci


BW QUID HOTEL VENICE, Sala meeting Boeing - Via Terraglio 15, MESTRE

Se non visualizzi correttamente la mappa o se non è centrata sul punto di interesse, premi il tasto F5 per ricaricare la pagina.

Supporter


FEMI CZ SPA

FEMI-CZ SpA è nata nel 1997 dalla fusione di Cagnoni & Zambelli S.p.A. (1976) e Femi Rovigo S.p.A. (1994), operanti entrambe nel settore dei sistemi portacavi metallici. Ideatore e promotore dello sviluppo aziendale è il Commendator Francesco Zambelli, oggi presidente del CdA della società. L’intento era ed è di dare un maggior servizio al settore impianti elettrici, mettendo a disposizione prodotti adatti e peculiari ad ogni esigenza progettuale.

FEMI-CZ è in grado di fornire sistemi portacavi nelle tipologie di passerelle a fondo continuo (forate e chiuse), passerelle a traversini e passerelle a rete, in diverse dimensioni strutturali e qualità di materiale. Uno dei punti di forza di FEMI-CZ è concepire la qualità della produzione e del servizio tecnico come fattore fondamentale per la costruzione del successo commerciale suo e dei suoi clienti.

Un altro punto rilevante è sicuramente la flessibilità, condizione necessaria per riuscire a soddisfare sempre le differenti richieste dei nostri clienti, spesso leaders nei loro settori.

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Telefono: +39 0425 470711
Sito: http://www.femicz.it/
Facebook: link
LinkedIn: link
Twitter: link
YouTube: link


MAICO ITALIA SPA

Maico Italia S.p.A., con i marchi Elicent® e Dynair®, è un polo industriale specializzato nella ventilazione civile, industriale ed impiantistica che pone da sempre al centro dell’attenzione una tecnologia funzionale al benessere comune e alla sicurezza. L’Azienda al riguardo dispone di un’offerta ampia e articolata di ventilatori rigorosamente "Made in Italy".

Fra gli altri i sistemi di ventilazione ATEX sono progettati per le aree pericolose in cui si possono sviluppare atmosfere esplosive sono certificati sotto la supervisione di IMQ a garanzia della loro adeguatezza alla EN 14986 e alla Direttiva 94/9/CE e 2014/34/UE mentre i sistemi di ventilazione per l’evacuazione di fumi ad alta temperatura sono la soluzione ideale per l’aspirazione d’emergenza in caso d’incendio; in particolare la tecnologia dei ventilatori ad impulso e ad induzione – JET FANS – si è ormai imposta come nuovo standard per la ventilazione normale e antincendio delle autorimesse.

Maico Italia – inoltre - assiste i Professionisti del settore con competenza ed esperienza in ogni singola fase di un progetto di ventilazione: gli ingegneri dell’Ufficio Progetti Speciali si avvalgono dell’esperienza maturata negli anni e di un strumento evoluto come il Software CFD (Computational Fluid Dynamics) in grado di supportare lo sviluppo e l’ottimizzazione‚ fluido-dinamica dei ventilatori.

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Telefono: +39.030.9913575
Sito: www.maico-italia.it
Facebook: link
LinkedIn: link
Twitter: link
YouTube: link


PALAZZOLI SPA

Palazzoli nasce nel 1904 come azienda specializzata in apparecchiature elettriche per impianti industriali per l’erogazione di energia. Da più di un secolo, gli impareggiabili standard di sicurezza rimangono ancora la vera priorità assoluta. Questo impegno ha reso il marchio Palazzoli sinonimo di affidabilità nell’industria elettrotecnica, riconosciuto dai molti Clienti e consolidato dalle affermate prestazioni dei prodotti, come dimostrano i numerosi riconoscimenti ottenuti: Red Dot, DesignPlus, Construmat, Good design, ecc.

Il Gruppo Palazzoli è costituito, oltre che dal marchio storico, da Lewden, da Stral, da CGD e da Palazzoli Middle East. In una gamma di prodotti completa e costantemente rinnovata, Progettisti e Installatori trovano le soluzioni più all’avanguardia, e allo stesso tempo più durature, per le richieste più impegnative.

Realizzare nuovi prodotti anche su specifica del Cliente, per i settori Installazione, Illuminazione, Navale, ATEX e Automazione. Queste sono le linee guida del nostro impegno di ogni giorno.


Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Telefono: +39 030 2015
Sito: www.palazzoli.com

Registrazione

ISCRIZIONI SOSPESE

Questo sito utilizza cookie ed altri servizi software per migliorare la tua esperienza di navigazione. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritte nella nostra Privacy Policy.