Seminario CEI "La progettazione integrata degli edifici: norme e tecnologie" - Catania, 21 giugno 2019

Presentazione

Seminario CEI "La progettazione integrata degli edifici: norme e tecnologie"

Catania, 21 giugno 2019 - ore 14.30

PLAZA HOTEL - Viale Ruggero di Lauria 43

La progettazione integrata degli edifici è necessaria per ottenere edifici energeticamente sostenibili e funzionali, una tematica molto complessa per la cui gestione si stanno diffondendo nuove metodologie quali il BIM (Building Information Modelling). L’impiantistica “tradizionale termica” ed elettrica deve essere coordinata ed integrata anche con nuovi sistemi quali quelli per la ricarica di veicoli elettrici, il tutto nel rispetto delle esigenze funzionali dell’utenza nella sua interezza, includendo quindi anche utenti con esigenze particolari (norma CEI 64-21). Il seminario approfondisce tutti questi aspetti tenendo come filo conduttore la tecnologia KNX.

Di seguito una sintesi dei singoli interventi:

  • Il BIM è un processo che consiste nella creazione e gestione delle informazioni di un bene edilizio in tutte le sue fasi. Un modello BIM è un modello 3D OO, in cui le informazioni vengono associate ai singoli oggetti e può contenere numerose informazioni relative agli ambiti più disparati: costi, manutenzioni, prestazioni e consumi.
  • La digitalizzazione della centrale termica con il sistema edificio è il primo passo per l’integrazione di impianto all’interno di un’infrastruttura complessa, dove spesso termico ed elettrico sono chiamati a collaborare per determinare il punto di maggior comfort e al contempo minori consumi. Come possono tutti i sistemi coesistere e scambiarsi informazioni utili al raggiungimento di un obiettivo comune?
  • La tecnologia, unitamente ai nuovi apparecchi di illuminazione disponibili sul mercato, consente di integrare la gestione dell’illuminazione ordinaria e di emergenza con importanti vantaggi in termini di ottimizzazione impiantistica ed economica. Saranno approfonditi gli aspetti tecnologici, architetturali e di prodotto,analizzandone i vantaggi rispetto ad un approccio tradizionale.
  • L’utente del sistema elettrico, anche in bassa tensione, è un prosumer e non più un “cosumatore” di energia. Esso dispone di più sorgenti di energia che consentono di ridurre i costi di approvvigionamento energetico. In genere si è abituati a considerare solo l’accumulo di energia elettrica che viene restituita al momento opportuno sempre sotto forma elettrica: in realtà, i sistemi di accumulo possono essere anche di altra natura, come la ricarica elettrica delle auto.
  • In tema di progettazione integrata, la Specifica Tecnica 64-21 costituisce un importante riferimento normativo relativo ai sistemi di assistenza attiva alla vita umana, compresi quelli destinati a migliorare la qualità di vita delle persone con esigenze particolari.
  • L’esempio di buone pratiche presentato a fine giornata racconterà, in modo schematico, il progetto di Casa Ilaria. La struttura, in via di realizzazione, ha lo scopo di promuovere il benessere, la qualità della vita e la spiritualità di tutte le persone.

Il Seminario fa parte del sistema di Formazione Continua dell’Ordine dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati e dà diritto all’attribuzione di n.3 CFP

Provider autorizzato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri con delibera del 04/05/2016.

Scarica la locandina dell'evento

Agenda

Ore 14.30 Registrazione dei partecipanti
Ore 14.45 Introduzione alla giornata a cura di KNX Italia
Ore 15.00 Introduzione al BIM
G. Fusco
ISTI-CNR, KNX Italia
Ore 15.20 Integrazione termico elettrico
D. Manzocchi
Hoval
Ore 15.45 Integrazione illuminazione ordinaria e di emergenza
M. Pandolfi
KNX Italia
Ore 16.05 Coffee break
Ore 16.30 Gestione e controllo fonti rinnovabili e ricarica veicoli elettrici
G. Cafaro
Docente Politecnico di Bari
Ore 17.10 Norma CEI 64-21 progettazione per tutti
Ing. A. Marra
CEI - Comitato Elettrotecnico Italiano
Ore 17.50 Case study di progettazione KNX secondo la CEI 64-21: l’esperienza di Casa Ilaria
G. Fusco
ISTI-CNR, KNX Italia
Ore 18.20 Dibattito e conclusione dei lavori

Come raggiungerci


PLAZA HOTEL
Viale Ruggero di Lauria 43

Se non visualizzi correttamente la mappa o se non è centrata sul punto di interesse, premi il tasto F5 per ricaricare la pagina.

Supporter


KNX ITALIA

Associazione KNX Italia da oltre quindici anni rappresenta un costante punto di riferimento per i costruttori, integratori di sistema, poli universitari e centri di ricerca che hanno scelto la tecnologia KNX quale standard di riferimento per la realizzazione di sistemi domotici e di automazione intelligente degli edifici.

KNX Italia è inoltre espressione nazionale di KNX Association, l’associazione europea, con sede a Bruxelles, creata vent’anni fa dagli allora principali consorzi europei, EIBA, BCI ed EHSA, cui si deve il processo di convergenza che ha reso possibile la definizione del protocollo unico KNX e che oggi annovera circa 250 soci in 29 Paesi.

L’attività di KNX Italia persegue obiettivi precisi: • diffondere la conoscenza e l’applicazione del sistema KNX; • contribuire attivamente alla standardizzazione del sistema KNX secondo le norme esistenti; • supportare, attraverso l’organizzazione di corsi, installatori, progettisti, integratori di sistema che intendano approcciare l’universo KNX e approfondirne la conoscenza; • promuovere la visibilità del sistema KNX con la partecipazione a fiere qualificate e l’organizzazione di eventi e seminari dedicati; • fornire un supporto tecnico-normativo ai professionisti del mondo elettrico per l’armonizzazione dello standard e l’elaborazione di documenti tecnici di interesse per il comparto.

Per maggiori dettagli: www.knx.it/


Registrazione

Questo sito utilizza cookie ed altri servizi software per migliorare la tua esperienza di navigazione. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritte nella nostra Privacy Policy.