Creato: Lunedì, 12 Novembre 2012 14:41
Ultima modifica: Martedì, 22 Ottobre 2019 15:38
Pubblicato: Lunedì, 12 Novembre 2012 14:41

INDIETRO

 

Il prodotto e le sue circostanze d'uso sono compatibili con le impostazioni di prova dello scenario? <

Il prodotto e le sue circostanze d'uso sono compatibili con le impostazioni di prova dello scenario?

Sia che il focus della valutazione sia un prodotto o un sistema, in genere le caratteristiche più importanti dello scenario di incendio saranno quelle che definiscono le condizioni di incendio che causano il coinvolgimento del prodotto in un incendio o che indicano il tempo in cui il suo contributo causare le conseguenze più gravi. Pertanto, per essere utile, lo scenario qualitativo del fuoco deve essere analizzato in modo da fornire dati che mettano in relazione quantitativamente il risultato dell'incidente con il comportamento del prodotto - come fonte di accensione e / o in termini di proprietà misurabili del fuoco come determinato dai test di reazione al fuoco disponibili.

Quando si preparano i requisiti e le specifiche di prova relative alla prova di pericolo di incendio dei prodotti, si suggerisce che i comitati tecnici seguano le procedure indicate di seguito.

• IEC 60695-1-21 (infiammabilità)

• IEC / TS 60695-5-2 (Effetti del danno da corrosione degli effluenti del fuoco)

• IEC 60695-6-2 (oscuramento del fumo)

• IEC 60695-7-2 (Tossicità degli effluenti antincendio)

• IEC 60695-8-2 (rilascio di calore)

• IEC 60695-9-2 (diffusione superficiale della fiamma)