Creato: Lunedì, 12 Novembre 2012 14:41
Ultima modifica: Mercoledì, 27 Giugno 2018 16:44
Pubblicato: Lunedì, 12 Novembre 2012 14:41

INDIETRO

 

Il prodotto candidato corrisponde alla descrizione?

Descrivere lo scenario d'incendio (parte 6.3.2)

 

Durante la valutazione dei pericoli d’incendio, lo scenario è inteso come il sistema costituito dal prodotto elettrico, l’ambiente in cui esso svolgerà la sua funzione nell’arco della sua vita operativa, le condizioni al contorno ovvero tutte le situazioni e gli eventi ipotizzabili, esterni ed interni, in grado di generare e alimentare l’incendio.

 

La descrizione dello scenario è un’analisi determinante ai fini della corretta progettazione di un prodotto, dell’insieme di prove di verifica dello stesso e in molti casi della definizione da parte del costruttore dei limiti d’uso ovvero in quale “scenario” non si dovrà usare o inserire il prodotto stesso.

 

Nota 1

Scenario di incendio (secondo ISO 13943 - definizione 4.129) descrizione qualitativa dell'evoluzione di un incendio in funzione del tempo, con identificazione degli eventi chiave che caratterizzano l’incendio in esame e lo differenziano da altri possibili incendi. In genere descrive i processi di accensione (4.187) e sviluppo dell’incendio (4.111), la fase di incendio completamente sviluppato (4.164), la fase di indebolimento dell’incendio (4.104), l’ambiente (4.80) e i sistemi che hanno un impatto sullo sviluppo dell’incendio.

 

Nota 2

L’ambiente è qui inteso come area delimitata da un involucro e può variare, dalle pareti esterne di un componente, sino alle pareti di una stanza in cui un apparecchio elettrotecnico è situato. In alcuni casi l’ambiente preso in considerazione risulta essere diverso da quello in cui ci si aspetterebbe un’ulteriore propagazione della fiamma.